Scivolare.it

Scialpinismo in Cile

Pubblicato il: Non Disponibile Commenti non abilitati

Se i vulcani del sud del Cile sono una destinazione sci alpinistica abbastanza conosciuta, il versante argentino delle Ande pur avendo famose e frequentate stazioni sciistiche è molto meno gettonato. Il Cile e l’Argentina sono i due paesi più europei del sud america molto facili da visitare.

Il Cile è comodamente raggiungibile con lungo volo diretto Madrid-Santiago del Cile utilizzando la compagnia aerea Iberia. Giunti a Santiago ci si può spostare per il resto del paese con i comodissimi bus della Tur-Bus che permettono di raggiungere qualsiasi meta garantendo pulizia e comodità. Sulle tratte lunghe conviene viaggiare di notte dormendo sui sedili della classe salon cama.. Nessun problema ad attraversare il confine tra Cile e Argentina con i mezzi pubblici a parte un rigoroso controllo in entrata in Cile da parte della polizia Granadera del servizio agro alimentare, in quanto non si può importare prodotti alimentari freschi.

Per muoversi autonomamente e raggiungere le partenze delle gite e i luoghi da visitare conviene noleggiare l’ automobile nei vari posti dove si fa base. Noi abbiamo noleggiato l’automobile a Puerto Varas (per salire al vulcan Osorno strada asfaltata sino al rifugio), all’Avis dell’ aeroporto di Temuco (per il Lonquimay), mentre a Pucon (per il Villarica) ci siamo serviti di un tassista con furgonetta (Max) procurato dall Hostal Ecolè. In Argentina a Bariloche abbiamo noleggiato l’auto per due giorni in un autonoleggio locale consigliatoci dall’Hostel 1004. In realtà non era necessario in quanto per arrivare alla partenza delle gite bisogna utilizzare le jeep dei rifugi che si prenotano nell’ ufficio delle guide del Club Andino di Bariloche.

Esistono le previsioni meteo sul sito snowforecast.com. Da tener presente che in Cile il tempo è spesso brutto e il vento e la forte umidità provocano sui tratti sommitali ghiaccio molto duro e formazioni di “califlores” (cavolfiori) insciabili. In Argentina invece il clima è più secco e freddo e la neve è migliore.

Per informazioni su le diverse gite possibili (diversi sono i vulcani che si possono salire)si può contattare la giovane guida cilena Gonzalo Vilches