Scivolare.it

Kyrgyzstan 2006 - Khan Tengri 7.010 m

Pubblicato il: Non Disponibile Commenti non abilitati

Componenti della spedizione

Alessandra CANESTRI
trentaseienne Ŕ impiegata amministrativa. Componente del Corpo Nazionale Soccorso Alpino Stazione di Trieste e del Gruppo Rocciatori "Bruti de la Val Rosandra" della sezione del CAI di Trieste Associazione XXX Ottobre. Nella sua attivitÓ alpinistica, prima con suo marito, poi assieme a Marco Tossutti, ha effettuato numerose salite su roccia e ghiaccio, spaziando su tutto l'arco alpino, oltre a diversi viaggi extraeuropeitra l'Asia ed il Sud America. Tra le salite extraeuropee, l'Aconcagua (6959 m) in Argentina nel 1999; il Nevado Condoriri (5.650 m), l'Illimani (6.450 m) e l'Huayna Potosi (6.088 m) nella Cordillera Real in Bolivia nel 2001; il Cho Oyu per la cresta nord ovest (8.201 m) in Tibet nel 2002; il Gasherbrum II (8.035 m) in Pakistan nel 2003 e nella primavera del 2004 l'Everest (8.850 m) versante nord-est mancando la cima per "soli" 30 m di dislivello.

Marco CERNAZ
giornalista professionista. Socio dell'Associazione XXX Ottobre, amante della montagna in tutte le sue forme, ha al proprio attivo alcune ascensioni ai 4000 dell'arco alpino: Piz Bernina, Jungfrau, Gross Fieschehorn, Gran Paradiso, e nel gruppo del Monte Bianco (D˘me de Rochefort, D˘me du Goűter, Mont Blanc per la via italiana) e nel gruppo del Monte Rosa (Piramide Vincent, Dufourspitze con la salita lungo la Cresta Signal). GiÓ impegnato in veste di cronista-alpinista nelle spedizioni extraeuropee Trieste 8000 allo Shisha Pangma (8.046 m) versante Sud (Tibet) e Trieste-Cina 2000 nel massiccio dello Sigunian (Repubblica Popolare Cinese). Vincitore nel 2001 del premio per il miglior film alla rassegna internazionale "Cinema e Montagna" per il mediometraggio "Hong Wei Wang", ha prodotto diversi articoli sulle vicende geopolitiche del Nepal per testate locali e nazionali ed Ŕ attivamente impegnato in attivitÓ di solidarietÓ per i bambini orfani nepalesi.

Massimiliano DE MONTE
Ŕ socio del CAI di Gorizia. Ha iniziato a conoscere le Alpi Giulie all'etÓ di 16 anni salendo vie normali e ferrate. Ha avuto poi modo di fare attivitÓ nel periodo di frequentazione della Scuola Militare Alpina di Aosta. La sua esperienza si Ŕ notevolmente ampliata dopo aver frequentato i corsi SA1, SA2 e SA3 della Scuola di Sci-alpinismo "CittÓ di Trieste": ha compiuto numerose salite sci alpinistiche, fra le quali il Gross Venediger, il Grintovec, il Picco dei Tre Signori e alcuni quattromila svizzeri. Negli ultimi anni ha effettuato vie in montagna fino al V+. Nel 2004 ha partecipato ad una spedizione alpinistica sulla Cordillera Real boliviana (salite al Pico Austria, Pequeno Alpamaio, Nevado Condoriri, Huayna Potosi e Nevado Illimani). Attualmente fa parte come istruttore della Scuola di Sci-alpinismo "CittÓ di Trieste".

Radivoi Lenardon
Direttore della scuola di sci-alpinismo CittÓ di Trieste. Istruttore nazionale di Sci-alpinismo e componente della scuola centrale di Sci-alpinismo