Scivolare.it - Forcella delle Sasse

Scivolare.it

Itinerari - Forcella delle Sasse

Introduzione

Itinerario di rara bellezza che, nonostante la vicinanza degli impianti, permette di addentrarsi in uno straordinario paesaggio dolomitico tra il gruppo della Civetta e della Moiazza. Vista l'esposizione non Ŕ difficile trovare il miglior firn anche in pieno inverno; splendida la discesa su pendenza costante e ideale.

Accesso

da Belluno a Longarone dove si prende la Val Zoldana per raggiungere Pecol 1388 m; qui si parcheggia l'auto nel piazzale della cabinovia

Salita

presa la cabinovia e la nuovissima seggiovia, che in pochi minuti ci porta sul M. della Grava 1877 m, da dove si ha giÓ un bel colpo d'occhio sul nostro vallone, si scende per un centinaio di metri la pista che si abbandona all'altezza di un'ampia curva a destra. Attaccate le pelli, si effettua un lungo traverso in direzione ovest e raggiunta la partenza della teleferica per il rifugio Torrani, nei pressi della Forcella Grava 1784 m, ci si tiene leggermente a sinistra per salire il pendio, inizialmente tra mughi, che porta dritti a Forcella delle Sasse.

Discesa

per l'itinerario di salita

Attrezzatura

Nessuna informazione

Note

Foto