Scivolare.it

ALPI CARNICHE - COL DI CANEVA DA EST

Inserita il: 21/02/2010 Nessun commento
Immagine dimostrativa che non riguarda l'itinerario

Escursione un po' lunga da Pierabech (7.5+7.5km circa) ma con pendenza blanda caratterizzata nella giornata di domenica da una notevole diversità del manto nevoso in soli 600m di dislivello su 900 di gita. Trovata in salita neve dura lavorata dalle piogge poi dura con spolverino poi cartone con spolvero ed infine polvere abbondante con manto sottostante non assestato. E' da osservare come nel giro di un'ora e mezza parte della polvere trovata in salita, si sia trasformata in neve dotata di consistenza. E' stata notata la presenza di valanghe da caldo di medio-piccole dimensioni sui versanti soleggiati del Peralba-Avanza, di valanghe a lastroni di piccole e piccolissime dimensioni su versanti non soleggiati provocate da azioni naturali quali erosione al piede ad opera dell’acqua e scariche da caldo su versanti non soleggiati provenienti da creste soleggiate. In generale si è notata una situazione di equilibrio instabile del manto nevoso alle quote superiori ai 1700m. La gita è consigliabile se in condizioni nevose migliori essendo il panorama piacevole dalla sommità del Col di Caneva che fatto da questo lato non riserva una sciata di particolare soddisfazione ma che vista la situazione del manto nevoso in quota può rappresentare comunque un valido obiettivo per stare all'aria aperta e godere di un bel panorama nella parte alta.


Foto

Commenti a questo itinerario:

Lascia un commento