Scivolare.it

GROSSGLOKNER - JOHANNISBERG (3453 M.)

Inserita il: 14/06/2009 Ci sono 3 commenti
Immagine dimostrativa che non riguarda l'itinerario

Bella giornata, bella gita e bella neve di pi¨ non si pu˛ pretendere a metÓ giugno. Si parte con gli sci in spalla lungo le gallerie, poco dopo l'ultima si calzano gli sci per passare nei pressi dell'Oberwalder h¨tte (rifugio aperto). Da qui con ampio semicerchio sino ai pendii terminali del Johannisberg. Per la discesa dalla cima siamo scesi direttamente per dei bei pendii fino ad una conca a quota 3000 m. (crepacci ben chiusi). Poi su terreno in lieve pendenza verso sud est per lasciare a destra la seraccata del Teufelskampkees e sulla sinistra lo sperone del Kleiner Burgstall, fino a giungere sotto la seraccata del Glocknerkees e del canalone Pallavicini (sembra in buone condizioni oggi c'erano 2 cordate). Infine per un pendio pi¨ ripido si raggiunge la via normale del Grossglockner, poi percorrerendo il Mittleres Pasterzenkees sino al trenino a cremagliera. Neve liscia come un biliardo...


Foto

Commenti a questo itinerario:

  1. michele dice:

    Ci˛˛, vedo che non te perdi tempo: giÓ messo la gita! Giornata stupenda, sottoscrivo. Un commento su quello che ormai sono gli ultimi scampoli del Pasterze: fa parecchia triestezza al ritorno risalire sino al Franz Joseph hohe e, come in una via crucis, incontrare i cartelli che segnano le quote a cui arrivava il ghiacciaio... Solo negli ultimi 20 anni ne sono stati persi circa 200m; ovviamente parlo in altezza. Siamo messi proprio male.

  2. giulia dice:

    super enrico!bravo...baci baci..scivolare team - gli insopportabili!!!

  3. Enrico dice:

    Confermo quanto scritto da Michele Ŕ come un pugnalata al cuore ad ogni cartello, che si incontra lungo il sentiero che riporta al Franz Joseph, con la quota del ghiacciaio degli ultimi 50 anni. Per Giulietta... mi mancano le gite fatte assieme negli anni passati, lascia a casa quel poltrone di Miro e vieni con noi...;-)

Lascia un commento