Scivolare.it

ALPI GIULIE - MANGART

Inserita il: 25/05/2009 Ci sono 2 commenti
Immagine dimostrativa che non riguarda l'itinerario

Dopo aver cercato inutilmente informazioni sulla strada che porta al Rif. Mangartskem decidiamo di partire ugualmente... cosý le informazioni ve le fornisco io fresche fresche. Si arriva in macchina a quota 1480 m. dopo di che Ŕ sbarrata da accumoli di neve, da qui si spalleggiano gli sci per il comodo sentiero estivo che taglia tutti i tornanti ed in mezzora si arriva al Rif. Mangartskem dove si calzano gli sci. Dal rifugio sino alla vetta la neve Ŕ continua e perfettamente sciabile (nevato). Per la salita abbiamo scelto la via normale, per la discesa ci siamo calati lungo la cresta nord prima nevosa poi rocciosa (passi di II grado) per andare ad imboccare un'ampio vallone che con bella sciata ci ha portati all'inizio dell'esposto traverso che si effettua in salita. Noi siamo partiti dall'auto alle 6 del mattino e abbiamo iniziato la discesa dalla cima alle 9.30, in ogni caso la nostra impressione Ŕ che un'ora in pi¨ o in meno non cambiava le condizioni della neve. Un grazie e un saluto al mio simpatico compagno di gita Martinez

ATTENZIONE!!!!
Questo itinerario e' classificato come O.S.A. (OTTIMO SCIATORE ALPINISTA). Puo' presentare difficolta' e pendenze sostenute pertanto e' consigliabile solo a sciatori/alpinisti particolarmente esperti che abbiano anche una ottima capacita' di valutazione delle condizioni del manto nevoso.


Commenti a questo itinerario:

  1. Luca dice:

    Bravi...riesci a dirmi se si riesce a salire e scendere dai canali a nord (scender con gli sci...!)? grazie

  2. Enrico dice:

    Si noi siamo scesi con gli sci da uno dei canali a nord (quello pi¨ ampio) il canale pi¨ stretto che si vede anche dal basso sembra sia interrotto proprio all'imbocco. Dalla cima bisogna scendere a piedi per un centinaio di metri tra neve e roccette.

Lascia un commento