Scivolare.it

MONTASIO - FORCA LIS SIERIS

Inserita il: 28/03/2013 Nessun commento
Immagine dimostrativa che non riguarda l'itinerario

Oggi scelto intinerario al sole. Ne abbiamo abbastanza di pioggia e neve. Dopo un po’ di “varie idee” l’istinto ci porta in quel di pian di montasio. Sella nevea sembra addormentata , non che siamo così mattinieri, sono »già« le otto, ma il paese non sprizza di , come si dice ,vita. Bello , mi piace . e via scivolar. Su ai piani spunta il sole, sembra proprio che abbiamo fatto centro. Rifugio brazza ben coperto di neve,il paesaggio assolutamente invernale, i monti attorno son tanti panettoni innevati, bello. Puntiamo decisi verso forca lis sieris. C'è gia una traccia, e la seguiamo. Il traverso come descritto nella guida ci attira poco, e saliamo il canalino di sx, (ramponi) dove porta la traccia. Ripido e stretto, cavolo, specialmente un pò sopra il canalino. Gli sci li lasciamo sullo zaino, tanto il pendio tira bene sù. Intanto per il nostro gran piacere cala un nebbion de paura. Saliamo, ogni tanto si perde la traccia , tanto la nebbia si fà fitta. La camminata è faticosa, si sprofonda parecchio. Dopo una quantita di sudore , pensiamo di essere vicino alla meta, infatti il pendio diminuisce , ma della forca ...mica si vede, non vediamo proprio niente, siamo avvolti in un biancore accecante. Poi un leggero spiraglio, siamo un pò sopra la forca , sotto una paretina, bom che si fà? Mettere gli sci ai piedi non ci pensiamo nemmeno. Non si vede due metri avanti. Per una sostina , pure quella salta, il vento ci sta congelando. Scendiamo un pò , piano piano, sperando che il nebbione si alzi. E guarda là, il desiderio viene esaudito. Le tole và in lavor, e via giù scivolar. Bello, bello , non ci speravo più oramai. Il pezzo ripido con roccie e stretto ritogliamo gli sci , una cinquantina di metri camminiamo, poi sci ai piedi scendiamo il canalino finale . non l'abbiamo fatto tutta scivolando ma siamo felici lo stesso. Verso il brazza una goduria , fino alla strada ci divertiamo, era proprio bello anche se quando, sopra nel nebbione, mica era divertente. Scivolato paolo et igor

ATTENZIONE!!!!
Questo itinerario e' classificato come O.S.A. (OTTIMO SCIATORE ALPINISTA). Puo' presentare difficolta' e pendenze sostenute pertanto e' consigliabile solo a sciatori/alpinisti particolarmente esperti che abbiano anche una ottima capacita' di valutazione delle condizioni del manto nevoso.


Commenti a questo itinerario:

Lascia un commento