Scivolare.it

Valanga travolge quattro alpinisti: due feriti, uno in gravi condizioni

Pubblicato il: 18/05/2013 Nessun commento

L'allarme scattato poco dopo mezzogiorno nella zona sopra Tem (Val Camonica). Due persone sono state salvate immediatamente dal Soccorso alpino, gli altri dopo un'ora di ricerche sotto la neve

Quattro scialpinisti sono stati travolti da una valanga sopra Tem, piccolo paese della provincia di Brescia, in Val Camonica. Due sono stati immediatamente salvati dal soccorso alpino e altri due sono stati recuperati sotto la neve dopo oltre un'ora di ricerche. I due, in ipotermia, sono stati trasportati in elicottero dal 118. L'incidente avvenuto intorno alle 12.30.

Uno dei due sciatori stato individuato dai soccorritori grazie all'Arva, l'apparecchio di ricerca dei travolti in valanga, indossato dagli escursionisti. Il tecnico dell'elisoccorso trentino ha individuato il primo sepolto, un cinquantenne di Leffe, che stato estratto dalla neve in gravi condizioni e trasportato agli Spedali civili di Brescia, dove ricoverato in rianimazione in gravi condizioni. L'altro sciatore travolto e sepolto dalla valanga, un 53enne di Treviolo, stato recuperato dopo aver individuato un guanto, che ha permesso il sondaggio sul posto della squadra di soccorritori. Il ferito stato trasportato all'ospedale di Trento.

La massa di neve, di circa 250 metri di larghezza e 500 di lunghezza, si staccata dalla montagna a 3.100 metri di quota. In totale le operazioni di salvataggio ha impegnato una cinquantina di persone. L'intervento, fa sapere il Soccorso alpino trentino, durato circa mezz'ora. Sul posto sono intervenute anche tre unit cinofile.

Autore: Repubblica
Tratto da:

Commenti:

Lascia un commento