Scivolare.it

Giornata nazionale "Sicuri sulla Neve"

Pubblicato il: 16/01/2009 Nessun commento

Una giornata interamente dedicata alla sensibilizzazione e alla prevenzione degli incidenti causati dalle valanghe.

Quanti incidenti in montagna sono causati dall'imprudenza e dall'inesperienza? Quanti si risolverebbero molto pi¨ velocemente se i soccorsi fossero correttamente equipaggiati? Per cercare di risolvere il problema della scarsa preparazione personale di molti frequentatori delle alte quote il Corpo Nazionale del Soccorso Alpino del Cai ha proclamato per domenica prossima la "Giornata Nazionale - Sicuri sulla neve".

Il 18 Gennaio 2009, in varie localitÓ, si terranno incontri gratuiti e aperti a tutti gli appassionati, sciatori ed escursionisti, che desiderano ricevere informazioni o approfondire le proprie conoscenze sulla frequentazione in sicurezza della montagna innevata.

Lo scopo dell'iniziativa, che rientra nel progetto del Cai "Sicuri in Montagna", Ŕ quello di favorire il perfezionamento della tecnica personale di autosoccorso e ricerca in valanga, mediante apparecchiatura Arva in caso di incidente. Presso i "campi neve", tecnici e medici del Soccorso alpino, istruttori ed esperti del Cai,presenteranno i diversi tipi di attrezzatura e le varie tecniche di ricerca.

Verranno inoltre effettuate dimostrazioni pratiche sul campo, dove sarÓ presente una UnitÓ Cinofila del Soccorso alpino. Nelle esercitazioni saranno coinvolti tutti i partecipanti.

In Lombardia gli incontri si terranno per esempio ai Piani di Bobbio in Valsassina, al Passo del Tonale, a San Simone in Val Brembana e a Chiesa Valmalenco. In Toscana saranno ad Abetone e in altri 22 luoghi di accesso agli itinerari pi¨ frequentati sull'Arco appenninico, dalle Alpi Apuane al Monte Amiata. E ancora ci saranno campi sulle montagne dell'Emilia Romagna, per esempio al Corno alle Scale in localitÓ La Polla, in Piemonte a Caldirola e ad Alpe Devero.

Per conoscere le iniziative in programma e l'elenco completo di tutte le localitÓ interessate dalla manifestazione, basta consultare i siti internet di riferimento, sicurinmontagna.it e cai.it.

Autore: Montagna.org
Tratto da: Montagna.org

Commenti:

Lascia un commento